Via Ponte del Vado, 21

CORDENONS (PN) Italy

Via Einaudi, 7

PRATA DI PORDENONE (PN) Italy

*Corsi anche in altre sedi in Italia

YOGA STUDIO EQUILIBRIUM
Yoga & Ayurveda
  • Black Icon YouTube
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

www.equilibriumyoga.net

Cell.: 339 119 39 72

© 2017 by Yoga Studio Equilibrium

Ayurveda

Una tecnica antichissima  che ci riporta con i sensi ad un passato di sapienza orientale e in un presente, ricco di benefici dal punto di vista psico-fisico.

Il massaggio ayurvedico nasce in India circa millenni fa, come tecnica olistica per ristabilire un equilibrio tra mente e corpo, stimolando soprattutto i centri energetici dell’organismo, i cosiddetti chakra.

La medicina ayurvedica prevedeva, infatti, una tecnica di manipolazione come tramite per raggiungere l’obiettivo della perfetta armonia tra la psiche e la materia corporea. 

Le manipolazioni secondo l’Ayurveda

Il massaggio ayurvedico consiste in un trattamento di massaggio mediamente dolce, che favorisce la circolazione sanguigna e dei fluidi vitali, fonte di mantenimento del corpo e la mente in corretta salute.

Agendo tramite una stimolazione manuale sui chakra o centri di energia del nostro corpo, il massaggio crea una sensazione di benessere sulla muscolatura, il sistema circolatorio, venoso e immunitario.

I benefici a livello energetico

La ricerca dell’armonia non significa la staticità, anzi. Il sistema di manipolazione del massaggio ayurveda, prevede la stimolazione delle energie vitali a livello fisico ma anche psichico, per liberare le forze della vitalità ed allontanare i sintomi dello stress e dell’ansia, spesso somatizzati nelle tensioni muscolari del collo e della schiena, dello stomaco e della cervicale.

Benessere e relax secondo i dettami ayurvedici, oltre a curare gli stati di squilibrio e stress, prevengono il sorgere di nuovi disturbi, infondendo positività nel rapporto con se stessi e con l’ambiente circostante.

Il massaggio ayurvedico riporta alla condizione dell’uomo inserito nell’universo, come catalizzatore di energie esterne ma anche fonte di dinamismo interno, che può espandersi nella propria vita, migliorandola.

Come prepararsi per un massaggio ayurvedico

La particolarità di questo tipo di massaggio è dato dalla soggettività della manipolazione e dalla molteplicità delle varianti. Prima di eseguire qualsiasi tecnica, infatti, il soggetto deve sostenere un colloquio con il massaggiatore ayurvedico.

Nella medicina ayurvedica l’approccio con il paziente si basa sul fatto che ogni individuo è unico, non esistono soluzioni universali per tutti ma specifiche per ogni individuo, con peculiarità proprie e irripetibili.

I Basti hanno anche un ottimo effetto antinfiammatorio e producono un notevole beneficio energetico se posizionati in prossimità dei chakra. Viene utilizzato un olio medicato, concentrandosi in aree specifiche

Basti

Secondo l’Ayurveda la nostra testa è la parte del nostro corpo più ricca di punti marma – i punti vitali – che, se delicatamente massaggiati hanno un effetto calmante, bilanciando le energie corporee e il sistema nervoso.

Particolarmente consigliato in caso di eccesso di Vata e Pitta, mal di testa, emicrania, elevati livelli di stress, ansia, insonnia, problemi del cuoio capelluto, mente confusa o annebbiata.

Induce rilassamento profondo, bilancia il sistema nervoso, favorisce una percezione sensoriale migliore e potenziata, migliora la circolazione sanguigna, rinforza i capelli, allevia le tensioni muscolari a livello del collo e delle spalle.

ShiroAbhyanga

Rilassante, energetico, vibrazionale, agisce direttamente sui ritmi fisiologici ed energetici: 
il suo scopo principale è quello di ripristinare nell'organismo una condizione di equilibrio, contribuendo cosi al mantenimento della salute in senso globale. 
Il massaggio è efficace per calmare l'accellerazione dei ritmi interni e allo stesso tempo riattivare le funzioni dei sistemi vitali

Samvahanam

In Ayurveda, l'addome è una zona del corpo molto importante nella quale hanno origine molti processi di trasformazione. Particolarmente importante l'ombelico (Nabhy) , in quanto punto di incontro di molti canali energetici.. 

L'ombelico in Ayurveda è considerato una della "porte sacre del corpo. Da qui l'importanza di prendersene cura con regolarità.

Problematiche collegate all'addome su cui lavorare con il trattamento UDARA:

  • Tensioni dell'apparato intestinale (dal colon all'intestino tenue)

  • Gonfiore e gas addominale, adipe, grasso localizzato

  • Rilassamento dei muscoli retti addominali con conseguente perdita di tono addominale

  • Dolori lombo sacrali

  • Alterazioni del colon conseguenti ad infiammazioni o spasticità: coliti, diarrea, stipsi

  • Tensioni e infiammazioni all'apparato riproduttivo e genitale: utero e ovaie

Udara