Rafforza i capelli e ferma la caduta con l'Ayurveda!



Ecco le proprietà di un frutto che ti aiuta a ottenere una chioma sana, idratata e lucente. Scopri come usare l'amla nella tua routine di bellezza!

L’amla è il frutto di una pianta di origine indiana: le bacche hanno un aspetto simile agli acini d’uva, ma sono grandi come una susina, di colore giallo verdognolo e molto sode. La polpa, invece, ha un sapore amaro e acido, come se si assaggiasse qualcosa di ancora acerbo. Ma è una delle fonti naturali più ricche di vitamina C, quasi il triplo di quanto contenuto in un’arancia.


L’amla – detta anche uva spina indiana - è sacra per la religione induista e si tramanda sia il primo albero esistente nell'universo. Da secoli è conosciuta e utilizzata per le numerose proprietà benefiche che può vantare, tanto da meritarsi l’appellativo di succo dell’immortalità o frutto della giovinezza. Le sue capacità farmacologiche sono descritte a partire dai testi più antichi di medicina orientale.


In India le bacche sono consumate fresche, essiccate, in salamoia oppure cotte all'interno di altre preparazioni gastronomiche. Oltre che in campo alimentare, i frutti dell'amla sono impiegati nel settore cosmetico per la produzione di shampoo, oli e polveri per capelli e di prodotti di bellezzaper la cura della pelle. Scopri tutte le virtù dell'amla per capelli sani e lucenti, che tutti ti invidieranno.


Le straordinarie virtù dell'amla per i capelli


Per la medicina ayurvedica l’amla rappresenta un vero balsamo magico, capace di proteggere e rendere sana la tua chioma. Le sue facoltà sono davvero molteplici:

  • nutre i capelli e il cuoio capelluto;

  • combatte la forfora e regola la produzione di sebo;

  • stimola la crescita;

  • previene la perdita e la caduta, grazie alla sua azione rinforzante e nutriente;

  • contrasta il naturale processo di decolorazione;

  • districa i nodi e doma l’effetto crespo;

  • blocca la formazione delle antiestetiche doppie punte.

Insomma, il frutto della giovinezza esercita un potere ricostituente a 360 gradi sulla chioma. Idratati, morbidi e lucenti: ecco come saranno i tuoi capelli se trattati con amla. Che ne dici di qualche suggerimento per utilizzarla al meglio?


Shampoo e olio per una chioma invidiabile

Capelli spenti o sfibrati? Chioma provata dal cambio di stagione? Mai pensato di provare l’amla?

La via più facile è quella dei prodotti che ne contengono i principi attivi, come gli shampoo naturali, facilmente reperibili anche online o in erboristeria.

La loro azione antiossidante e rivitalizzante ti stupirà: l’amla è un alleato davvero formidabile. Gli shampoo sono adatti per qualsiasi tipologia di capello, aiutano a prevenirne la rottura e riparano le punte danneggiate.

In alternativa puoi utilizzare l’olio di amla, ottenuto dalla macerazione dei frutti: può essere applicato sia sulle radici sia sulle lunghezze.

È facilissimo da usare: avvolgi la testa in un asciugamano pulito e lascia in posa un’oretta, affinché dispieghi tutto il suo super potere. Capelli e cuoio capelluto ne usciranno profondamente protetti, splendenti e soffici. Ripeti il trattamento settimanalmente, finché i benefici diventeranno più duraturi.

Puoi sfruttare i benefici dell’amla anche per la tinta: l’olio può essere mescolato per esempio con l’henné, per una colorazione naturale e nutriente. In questo caso il tempo di posa raddoppia. Una volta rimosso l’impacco con acqua calda, non utilizzare lo shampoo per almeno 24 ore.





Amla in polvere: impacchi di bellezza


Per sfruttare le proprietà districanti dell’amla, puoi preparare un semplice impacco miscelando un paio di cucchiai di polvere con acqua calda; una volta ottenuta una consistenza cremosa, lascia riposare il composto sui capelli per un paio d’ore. Sciacqua con abbondante acqua tiepida. Non è necessario utilizzare uno shampoo: al massimo puoi utilizzare un paio di cucchiai di aceto di mele. Questo trucco di bellezza avrà un effetto volumizzante.

Puoi usare questa speciale maschera di bellezza anche per capelli grassi o appesantiti dalla forfora: l’amla è un ottimo rimedio naturale per contrastare questi inestetismi fastidiosi.

Durante l’estate, un alleato così prezioso può essere utilissimo per contrastare i danni causati dall’esposizione al sole, dalla salsedine e dagli agenti atmosferici.  

Se invece il tuo problema è una chioma spesso afflitta da nodi e grovigli, segnati questa ricetta.

  1. Aggiungi alla polvere di amla un paio di cucchiai di gel di aloe vera,

  2. diluisci con acqua calda e qualche goccia di olio essenziale a tuo piacimento.

  3. Quando ottieni un composto omogeneo, stendilo sui capelli, dalla radice alle punte.

  4. Avvolgi la testa con della pellicola trasparente e poi in un asciugamano, affinché la temperatura rimanga tiepida e i principi attivi dell’amla possano penetrare in profondità.

  5. Dopo circa mezz’ora (e un bel risciacquo tiepido) ti sembrerà di avere una chioma tutta nuova, fluida e finalmente domata.




90 visualizzazioni

Sedi:

Via Ponte del Vado 21, Cordenons (PN)

Via Einaudi, 7 Prata di Pordenone (PN)

© 2020 by Yoga Studio Equilibrium

  • Black Instagram Icon
  • Black Icon YouTube
  • Black Facebook Icon