VITAMINA D: perché è così importante!



"Il nostro corpo con una corretta alimentazione e un’assunzione adeguata di vitamina D e già predisposto naturalmente a combattere le infezioni."

Iniziamo dicendo che la vitamina D è un ormone e non una vitamina.

Questo perché in realtà la forma attiva della vitamina D è uno dei più potenti ormoni del corpo che regola molti più geni e funzioni corporee di ogni altro ormone finora scoperto. Viene prodotta come pro-ormone nella pelle tramite la luce solare, e poi viene convertita nella sua potente forma ormonale. Se dovessimo essere privi di questo ormone le cause di morte possono essere molto alte, infatti molte cause di morte sono legate alla mancanza di vitamina D.

Questo perché la vitamina D aumenta la funzione del nostro sistema immunitario che grazie anche all’esposizione alle radiazioni ultraviolette del sole vanno a stimolare la sua produzione così da poter ridurre l’effetto delle infezioni respiratorie e molte altre patologie. Gli studi del Dr. Joe Prendergast ha constatato che il nostro sistema immunitario per funzionare correttamente gli basterebbe avere un giusto apporto di vitamina D senza dover far ricorso ai vaccini, influenza circa 3000 dei 25000 geni che abbiamo ha un ruolo molto più superiore alla risposta immunitaria sintetica contenuta nei vaccini, la vitamina D abilita il corpo ha una produzione molto alta attivando una funzione antimicrobica, indispensabile contro il vasto numero di infezioni. Il fattore sorprendente che è venuto fuori in una pubblicazione dell’università statale dell’Oregon e che un nuovo studio riconosce l’abilità della vitamina D nel regolare le proteine antibatteriche nel sistema immunitario e rimasta indenne per almeno 60 milioni di anni di evoluzione ed è presente solo nei primati uomo incluso, quindi i ricercatori deducono che deve essere cruciale per la sopravvivenza. Il nostro corpo con una corretta alimentazione e un’assunzione adeguata di vitamina D e già predisposto naturalmente a combattere le infezioni. Uno studio giapponese dimostra che gli scolari che assumono vitamina D3 come supplemento sono per il 58% meno inclini a contrarre l’influenza.

Ci sono ricerche che portano almeno 200 patologie collegate alla mancanza di vitamina D. il miglior modo per attivare al meglio la vitamina D è l’esposizione alla luce del sole per ottimizzare i livelli occorre esporre il corpo il più possibile alla luce del sole e contrariamente a quello che si dice, il momento migliore per essere al sole per la produzione di vitamina D è vicino a mezzogiorno. La luce ultravioletta proveniente dal sole è disponibile in due lunghezze d’onda principali UVA e UVB. Andiamo a capire bene la differenza e i fattori di rischio:

le UVB sono onde salutari che aiutano la pelle a produrre vitamina D, poi ci sono le UVA che sono generalmente considerate poco salubri perché possono penetrare più in profondità e causare più danni da radicali liberi. Non solo i raggi UVA sono presenti costantemente tutto il giorno per tutto l’anno, mentre i raggi UVB sono scarsi al mattino ed alla sera ed abbondanti a mezzogiorno. Per utilizzare le ore giuste e salutari il periodo di esposizione corretto è approssimativamente tra le 10 e le 12, in questo periodo ce un’intensa emanazione di UVB che necessiterà così una breve esposizione per produrre la maggior parte della vitamina D. Per i tempi di esposizione quando la pelle incomincia una leggera sfumatura di rosa, una volta raggiunto quel punto il corpo non produce più vitamina D ed ogni esposizione al sole sarà dannosa.

La vitamina D rappresenta una delle migliori difese contro le malattie, soprattutto perché la difesa migliore deriva da un buon sistema immunitario.


  • Non tutte le Vitamine D in commercio assicurano un buon assorbimento. Ecco una buona marca con un ottimo rapporto qualità/prezzo a facile assorbimento



Se hai trovato utile questo Articolo condividilo e lasciaci un commento!






Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il Sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali razioni sconsiderate.

103 visualizzazioni

Sedi:

Via Ponte del Vado 21, Cordenons (PN)

Via Einaudi, 7 Prata di Pordenone (PN)

© 2020 by Yoga Studio Equilibrium

  • Black Instagram Icon
  • Black Icon YouTube
  • Black Facebook Icon